Il degrado senza fine dell’autostazione tra risse, sporcizia e ingressi introvabili

Turisti esasperati dall’assenza di cartelli e indicazioni stradali E i commercianti denunciano il continuo via vai di balordi