«Era soltanto un saluto ai nostri connazionali»

Il forzista frena e si scusa: «Non volevo offendere nessuno. Nelle mie parole non c’era alcuna rivendicazione territoriale» 

Bocconcini di finocchi al mandarino e noci al forno

Casa di Vita