Il “boss” del Miur promuove il network degli enti scientifici