CasaPound apre la sede a Trieste, scontri con la polizia dopo il corteo antifascista

L'immagine dei tafferugli di questo pomeriggio, che ha visto le forze dell'ordine entrare in azione per evitare il contatto tra i manifestanti antifascisti e quelli di CasaPound in via Ginnastica, all'angolo con via San Zaccaria, dove è stata inaugurata la sede di CasaPound a Trieste. Foto di Massimo Silvano

Alcuni partecipanti si sono staccati dalla manifestazione e hanno urlato "Fascisti di m...". Contatto evitato grazie alle forze dell'ordine

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita