Nel “fazzoletto” di Turriaco una ciclabile da 7 chilometri Foto e video

Oltre 500 persone all’inaugurazione del tracciato che unisce i paesi bisiachi Il sindaco Bullian in tandem con Buttignon della Pro loco e la bandiera Fiab

Turriaco, la nuova pista ciclabile dedicata a De Andrè e Tenco

TURRIACO Oltre 500 cittadini di Turriaco, ma non solo, hanno festeggiato ieri assieme all’amministrazione comunale l’apertura delle piste ciclabili tra il paese e Begliano da un lato e Cassegliano dall’altro.



A guidare il drappello di bambini e grandi di Bisiachinbici su due ruote, che per primi sono giunti dalla frazione di San Canzian d’Isonzo, il sindaco Enrico Bullian in sella al tandem condiviso con il presidente della Pro loco Paolo Buttignon a sventolare il vessillo giallo di Comune Ciclabile Fiab. Turriaco ha ottenuto il riconoscimento di tre “Bike smile” senza le due nuove ciclabili, come spiegato dal sindaco in via Marconi per il battesimo del tracciato per Begliano, intitolato al cantautore genovese Fabrizio De André. «Alla fine del mandato avremo 7 chilometri di tracciati ciclabili per un comune di poco più di 5 chilometri quadrati di superficie», sottolinea Bullian.

A salutare i presenti è stata la banda della Società filarmonica di Turriaco, che ha accompagnato anche l’apertura della ciclabile per Cassegliano, dedicata a un altro grande della musica italiana, Luigi Tenco. Dell’omaggio a De André è stato interprete Simone Bertogna, mentre Alessandro Gerolin quello del cantautore piemontese. Nel pomeriggio accensione dell’albero di Natale in piazza Libertà, arricchito dal collegamento con la turriachese Virginia De Lutti, reduce dalla finale di Tu si che vales. —


 

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi