Il “pensionato Dipiazza” deve rimborsare il Comune

In quiescenza da ottobre 2016, ha poi continuato a percepire la paga maggiorata come fosse ancora imprenditore. Se n’è accorto e ha restituito circa 19 mila euro

Vellutata piccante di spinaci con chips di noci e Parmigiano

Casa di Vita