Contenuto riservato agli abbonati

Riciclaggio, bloccati i conti di tre italiani

Il Tribunale ferma transazioni per 377 mila euro dai depositi bancari aperti in due filiali di Parenzo e Umago: indagini in corso

POLA. Ancora un caso di sospetto riciclaggio di denaro sporco in Croazia, proveniente da attività illegali all’estero: vi sono coinvolti tre cittadini italiani, residenti nella zona di Milano, che sono finiti sotto inchiesta. Il Tribunale regionale di Pola ha disposto il blocco di alcune transazioni finanziarie per un totale di 377.000 euro dai conti dei tre, aperti nelle filiali di Parenzo e Umago di una banca croata: conti sui quali finivano i versamenti effettuati da alcune società italiane..

Video del giorno

Il soldato che muore combattendo per salvare il compagno ferito

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi