Un anno con le foto scattate dai lettori fra sapori e piatti tipici Video

Dalla polenta alla rosa di Gorizia fino al “Capo in G.” Scelte le immagini del concorso: domani la premiazione

Dal campo alla tavola, ecco le foto vincitrici

TRIESTE Polenta e formaggio riscaldano il mese di gennaio. Ma nel cuore dell’inverno fiorisce anche una rosa: quella di Gorizia. Sono questi alcuni dei soggetti vincitori del nostro concorso fotografico, tutto dedicato al cibo e intitolato appunto “Dal campo alla tavola”, le cui premiazioni si terranno domani alle 18 nella sede del Piccolo, nella sala al piano terra di via Mazzini 14.

Il concorso ha visto la partecipazione di oltre mille lettori che entrando nell’apposito portale attraverso il sito www.ilpiccolo.it ci hanno inviato più di 300 fotografie, scattate nell’arco dell’intero 2018 e, in particolare, delle sue quattro stagioni. Già, perché oltre ai premi in denaro per i primi tre classificati, è prevista la pubblicazione sul calendario 2019 del Piccolo dei 12 scatti che si sono distinti per particolare bellezza o particolarità. I lettori hanno espresso la propria creatività, raccontando tramite immagini l’intera filiera del cibo, appunto: da quella distributiva all'educazione alimentare, dal consumo allo spreco, dall’agricoltura alla zootecnia, sino ai ristoranti e alle cucine.

I primi tre classificati si aggiudicano dunque i premi messi in palio dallo sponsor del concorso, e cioè il gruppo Aspiag, con le sue tre catene Despar, Eurospar e Interspar. Una segnalazione a parte merita invece lo scatto più votato dal pubblico, decretato attraverso i “mi piace” cliccati sul nostro apposito portale. E, come anticipato, dodici delle fotografie pervenute sono state selezionate per la pubblicazione sul calendario dell'anno venturo che verrà distribuito insieme al Piccolo a dicembre.

I premi, dunque. Al primo posto in classifica, che corrisponde al mese di gennaio del calendario, c’è Giovanni Ciulla: il nostro lettore si aggiudica una “Happy card” di 500 euro spendibile nei punti vendita Aspiag, grazie a una fotografia dal titolo “Polenta e formaggio: la tradizione, la civiltà contadina, ma anche tutto ciò che non si perde mai nel tempo”. Sul podio (come pure sul calendario) segue Alvio Massari, che ha immortalato “La rosa di Gorizia a tavola, esaltata con la tecnica del lightpainting”, vincendo così il buono da 300 euro riservato al secondo classificato. Al terzo posto ecco invece l’opera di Barbara Trivani, dal titolo “Capo in G. Il gelato artigianale si tuffa nella tazzina del caffè, eccellenza di Trieste”, che le è valsa il bonus da 100 euro. La giuria che ha scelto le foto è stata composta dal direttore del Piccolo Enzo D’Antona, dal caporedattore centrale Alessio Radossi e dai fotografi del nostro giornale Andrea Lasorte, Francesco Bruni e Massimo Silvano.

L’immagine che più ha spopolato sul portale è invece quella firmata dalla lettrice Cinzia Lenardi. Le sue “Zucche da Halloween” sono il soggetto della fotografia che è risultata la più votata dai lettori. I lettori le cui foto compariranno sul calendario - che vedete anche in queste pagine - oltre a Ciulla e Massari, sono: Gianluca Catania, Giuseppe Anello, Mauro Zoboli, Elisa Palumbo, Marina Eustratiadi, Eleonora Canino, Irene Tamaro, Ada Medves, Federica Piazza e Nina Castellani. —


 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi