L’idea di un’opera contemporanea davanti allo scrigno della Scaramangà

La Fondazione che ha sede nel palazzo ristrutturato da Antonio Buttazzoni ospita documenti, libri, dipinti, ceramiche, monete e medaglie