Trieste, inaugurato il parcheggio Boveto. Dipiazza: "Bonificheremo il terrapieno con 5 milioni delle Uti"

Sono in totale 400 gli stalli, di cui 20 per i camper, a disposizione della città e delle società sportive limitrofe

Trieste, il nuovo parcheggio Boveto

TRIESTE Un investimento da 530 mila euro, di cui 330 mila a carico del Comune di Trieste e 200 mila dell'Uti giuliana, per la creazione di 400 posti auto gratuiti che saranno al servizio della città e delle sei società sportive di Barcola. Il nuovo parcheggio Boveto è stato inaugurato oggi durante una cerimonia.

«Si tratta di un intervento in quella che è la porta del Porto Vecchio - ha osservato il sindaco Roberto Dipiazza - tra qualche mese sarà pronta anche una grande rotatoria, prima del ponte di ferro arrivando in città, e poi inizieremo a lavorare per la bonifica del terrapieno di Barcola per la quale abbiamo a disposizione 5 milioni di euro delle Uti».

Il parcheggio si sviluppa su una superficie di 10 mila metri quadrati; tra i 400 posti, 20 sono destinati ai camper. L'area sarà illuminata grazie a 14 sostegni sui quali sono state installate anche sette telecamere che garantiranno la sicurezza.

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi