Sfida per 5 mila nei test d’ingresso all’Università: via con Medicina

Oggi le prime prove: anche Odontoiatria e Servizio sociale Boom di richieste. I posti disponibili sono meno della metà

TRIESTE Sono oltre 5 mila gli studenti che si preparano ad affrontare i test di ingresso ai vari corsi dell’Università di Trieste a numero chiuso. Una dura lotta, visto che i posti disponibili complessivamente sono meno della metà. Dato generale da record, motivato in realtà dal fatto che molti giovani non affronteranno un solo esame.

«Abbiamo registrato un boom di richieste – osserva Daniele del Santo, delegato del rettore per la Didattica – spiegabili anche con la tendenza degli studenti a provare più di un test, per più di un corso di laurea o in più di un’università». L’esame più affollato sarà quello per gli aspiranti medici, con 760 ragazzi iscritti a fronte di 153 che avranno diritto a frequentare il percorso di studi. Segue Scienze giuridiche, del linguaggio, dell’interpretazione e della traduzione, per l’area “comunicazione interlinguistica applicata” con “prima lingua inglese”, dove tenteranno l’impresa in 548, a fronte di 78 posti.

Tanti anche i giovani, 381, che proveranno a superare le domande di Scienze dell’Educazione e in questo caso le possibilità sono più elevate, considerando che saranno ammessi 230 studenti. Scorrendo l’elenco nel dettaglio, per la scuola di via Filzi, nei tre corsi di laurea, suddivisi a loro volta in altrettante sezioni a seconda della prima lingua scelta, in tutto sono 1.581 gli studenti iscritti ai test. In particolare nella Comunicazione interlinguistica applicata alle professioni giuridiche sono 163 le domande a fronte di 60 posti, per Comunicazione interlinguistica applicata sono 928 su 173 disponibilità e infine nella Laurea Magistrale in traduzione specialistica e interpretazione di conferenza non c’è un limite: su 490 domande verranno selezionate le persone ritenute idonee a seguito dell’esame. A Scienze politiche e sociali, sono 290 complessivamente le domande per Scienze internazionali e diplomatiche (244) e per la magistrale in Diplomazia e Cooperazione internazionale (46): 120 e 100 i posti. Per quanto riguarda invece l’area di Studi Umanistici, tra Scienze dell’Educazione e Servizio sociale saranno in 477 ad affrontare il test, con 290 posti. Per l’ambito di Scienze Economiche, aziendali, matematiche e statistiche, dopo le prime selezioni già effettuate, restano ancora aperte le iscrizioni per la seconda fase, con totali 450 posti a disposizione e 272 già assegnati.

Per Ingegneria e Architettura sono 227 le domande, alcuni indirizzi sono a numero chiuso, altri ad accesso non programmato. Per i 78 ragazzi iscritti a Scienze Chimiche e Farmaceutiche, si svolgerà il test di ingresso Tolc, utile per un’autovalutazione delle proprie capacità e per l’attitudine a intraprendere quel determinato percorso di studi. Ma alcuni posti sono già stati assegnati.

Nell’area Scienze della Vita, per Tecnologie biologiche su 150 posti 95 sono già stati assegnati a luglio, mentre per quanto riguarda Tecnologie per l’ambiente e la natura su una disponibilità di 75 posti 21 sono già assegnati. Tra Scienze e Tecniche psicologiche e Psicologia, complessivamente sono 700 gli iscritti per 210 posti.

Ampia l’area che riguarda le Scienze Mediche, chirurgiche e della salute. La carica dei 1.669 aspiranti studenti dovrà fare i conti con i soli 402 posti disponibili. Come accennato la strada più dura sarà quella per Medicina, ma complicato risulterà anche l’accesso a Fisioterapia, con 238 giovani in corsa per 26 posti, mentre Infermieristica, con 209 ragazzi in lizza, prevede 100 posti. Infine per “Data Science”, sono 55 le richieste su 50 disponibilità. I dati complessivi sono stati forniti dall’ufficio Comunicazione e Relazioni esterne dell’Ateneo.

Tutte le date delle prove di ammissione, con le aule e gli orari relativi, per le lauree triennali e magistrali a ciclo unico sono pubblicati sul sito dell’Università. Tra le varie in programma a Trieste, proprio oggi c’è la prova per Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria, stessa data anche per Servizio sociale, il 6 settembre toccherà a Lingue e letterature straniere, l’11 settembre a Scienze e tecniche psicologiche. Intanto proseguono le immatricolazioni per i corsi di laurea ad accesso libero, che si chiuderanno il 5 ottobre. —
 

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi