Ragazzi a scuola di guerra chiuso un campo a Zlatibor

Il centro organizzato dai reduci della guerra ex jugoslava. La rabbia di Vučić. Gli organizzatori: «Insegnamo loro a difendersi». La psicologa: «Crea paura»

Bocconcini di finocchi al mandarino e noci al forno

Casa di Vita