In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

In migliaia alla Mostra ornitologica

Trionfo di suoni e colori per la rassegna che si è confermata come uno degli eventi principe della bella stagione in provincia di Gorizia

1 minuto di lettura

Tutti alla mostra ornitologica di Gradisca d'Isonzo

GRADISCA D'ISONZO. La mostra ornitologica di Gradisca d’Isonzo non stanca mai. È una delle manifestazioni storiche dell’estate isontina, che ha visto il suo culmine a Ferragosto nei parchi della Spianata. Un trionfo di suoni e colori per la rassegna che si è confermata come uno degli eventi principe della bella stagione in provincia di Gorizia con i suoi 15-20 mila visitatori garantiti.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) La Mostra ornitologica non stanca mai]]


Il parco cittadino si è aperto ai visitatori già alle prime luci del giorno con il canto dei pennuti, per poi dare spazio ai visitatori. Alla kermesse ornitologica vera e propria sono presenti i migliori allevatori. I volatili sono stati naturalmente i grandi mattatori della giornata, che è iniziata come di consueto con un impagabile repertorio di suoni alle prime luci del giorno. Migliaia gli appassionati che non hanno voluto mancare all’appuntamento.
Tante le famiglie con i bambini sono rimasti letteralmente conquistati anche dagli altri animali presenti in fiera: conigli, galline, palmipedi, razze da selvaggina ma anche pony, capre, pecore. Contemporaneamente, alla Spianata di piazza Unità, è proseguito il trofeo internazionale di agility dog, con gare sia al mattino che al pomeriggio. Il programma proposto dagli organizzatori prevedeva inoltre la tradizionale mostra mercato di voliere e gabbie, di silvani, canarini, esotici e ibridi, gare di fionda, un mercatino dell’usato e tanto altro ancora.

Non solo volatili alla mostra ornitologica di Gradisca d'Isonzo

I commenti dei lettori