In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Varo tecnico di Zelag, la barca che accarezza il mare

La barca è stata realizzata in legno con la tecnica innovativa del fasciame incrociato e ha una carena studiata dal punto di vista ingegneristico, grazie alla collaborazione con l’Università degli studi di Trieste, per generare pochissima onda.

1 minuto di lettura

Monfalcone, il varo tecnico di Zelag, la barca che accarezza il mare

MONFALCONE Varo tecnico per Zelag, l’imbarcazione realizzata dai maestri d’ascia del cantiere AA Custom, Odilo Simonit e Paolo Skabar con i loro collaboratori al polo nautico del Lisert. L’appuntamento è per lunedì 2 luglio alle 10.30, al Marina Ocean di Monfalcone dove ha sede il cantiere AA Custom.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Nel Polo nautico del Lisert nasce una barca che accarezza il mare in laguna]]

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Nel Polo nautico nasce una barca che accarezza il mare in laguna]]

Zelag, la barca che accarezza il mare della laguna, è stata realizzata in legno con la tecnica innovativa del fasciame incrociato e ha una carena studiata dal punto di vista ingegneristico, grazie alla collaborazione con l’Università degli studi di Trieste, per generare pochissima onda.

A muoverla fino a una velocità massima di crociera di 10 nodi sarà un motore elettrico grazie a due piedi-azipod. Per la realizzazione del progetto, promosso da Mare Fvg, il cluster tecnologico navale che ha sede a Monfalcone, è stato utilizzato un fondo europeo e la collaborazione anche di un’altra azienda del settore nautico, Friulinossidabili. Zelag che ha 11 metri sarà utilizzata per il trasporto pubblico in laguna per visite e navigazioni nelle acque interne della laguna tra Grado e Aquileia.
 

I commenti dei lettori