Infortunio sul lavoro a Ronchi: gravissimo un operaio di 33 anni

La scena dell'incidente: l'operaio è rimasto schiacciato tra il camion e il muletto

Il ferito è residente a Trieste e lavora alla ditta Felis, nella zona industriale attigua a Ronchi dei Legionari. La ricostruzione: schiacciato tra un muletto e la sponda del camion. Elitrasportato a Udine è in prognosi riservata

RONCHI DEI LEGIONARI Grave infortunio sul lavoro, nel primo pomeriggio di giovedì 28 giugno, nella zona industriale di Begliano attigua al territorio comunale di Ronchi dei Legionari. Un operaio di 33 anni è rimasto schiacciato tra un muletto e la sponda del camion mentre lavorava in via dell'Industria 33. La dinamica dell'accaduto è al vaglio delle autorità.

L'uomo, vicentino d'origine, è residente a Trieste.

L'infortunio è avvenuto nella sede della ditta ronchese Felis che produce materiale plastico. Sul posto il 118 con un'automedica, un'ambulanza e l'elisoccorso, i vigili del fuoco e la polizia di Stato.

L'elisoccorso sul luogo dell'infortunio

Il giovane operaio ha ricevuto manovre avanzate di stabilizzazione ed è stato elitrasportato in codice rosso, il massimo dell'urgenza, al pronto soccorso di Udine. Le sue condizioni sono critiche: ha riportato un grave trauma toracico-addominale.

Video del giorno

Covid, 3783: la falsa notizia dei morti in Italia

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi