Furgone tampona un Tir, autostrada di nuovo chiusa. Riaperta alle 19 VIDEO

Era stata appena sbloccata dopo lo schianto tra una cisterna e un camion avvenuto in mattinata tra Villesse e Palmanova. Il secondo incidente nello stesso tratto: una persona incastrata tra le lamiere. Code e rallentamenti

TRIESTE La giornata di passione sulla Trieste-Venezia, ultima di una interminabile sequenza, non è finita. Riaperta dopo sei ore di stop a seguito di un incidente tra una cisterna e un Tir avvenuto la mattina di martedì 5 giugno tra Villesse e Palmanova LEGGI QUI, ecco che l'autostrada A4 è stata di nuovo chiusa, sempre nello stesso tratto fra i caselli di Villesse e Palmanova, direzione Venezia, per un altro tamponamento fra un furgone e un mezzo pesante accaduto poco dopo le 17. La carreggiata è rimasta bloccata per altre due ore circa. Alla riapertura si registravano lunghe code e rallentamenti.

L’autista del furgone è rimasto a lungo incastrato fra le lamiere e i vigili del fuoco hanno lavorato con delicatezza per liberarlo: operazione decisamente complessa. Sul posto è atterrato il velivolo dell'elisoccorso che ha trasportato il ferito, un uomo di 43 anni, all'ospedale di Udine con un codice di livello che indica una gravità elevata. Ha riportato fratture a entrami gli arti e varie altri traumi.

L'incidente sullo svincolo di Villesse verificatosi alle 17 (tratto da un video inviato da un lettore)

Il sinistro è avvenuto fra lo svincolo di entrata e quello di uscita, quindi i veicoli che venivano fatti obbligatoriamente uscire a Villesse potevano rientrare sull'arteria principale percorrendo la rotatoria: un palliativo, visti gli ingorghi provocati poco più avanti dai restringimenti dovuti ai cantieri per la costruzione della terza corsia.

Video del giorno

Vinitaly, l'Abruzzo punta su bianchi e nuovi rosati

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi