Trieste, tenta il furto in un bar e prende a testate il marito della titolare: arrestato

Poliziotti in una foto di archivio

E' accaduto in un buffet in via dell'Istria, nel rione di San Giacomo. Il ferito, che aveva tentato di fermare il ladro, ha riportato ferite guaribili in 20 giorni

TRIESTE Un 40enne, C.M. le sue iniziali, triestino, è finito in manette dopo aver tentato di rubare dei generi alimentari da un bar del rione di San Giacomo.

La telefonata arrivata al 112 aveva segnalato una lite violenta all’interno di un buffet di via dell’Istria. Una volta sul posto gli agenti hanno identificato il 40enne, ancora evidentemente alterato, e un secondo individuo col volto tumefatto e sanguinante che aveva bisogno delle cure dei sanitari del 118.

Nel corso degli accertamenti è emerso che C.M. era stato sorpreso dal marito della titolare a rubare dei generi alimentari, poi nascosti sotto la t-shirt.

Una volta vistosi scoperto, l'uomo lo ha colpito con una violenta testata al volto, nell’intento di fuggire all’esterno del bar.

I poliziotti hanno arrestato C.M. per rapina, mentre il ferito è stato trasportato all’ospedale di Cattinara dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di 20 giorni.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi