Vivere in 26 mq: a Trieste è boom di mini appartamenti

Uno dei mini appartamenti in vendita

Crescono gli annunci per case sotto i 40mq: online se ne contano già un centinaio Prezzi da 11 a 59mila euro. Molti, dopo l’acquisto, si affidano a Airbnb per l’affitto

TRIESTE Il più piccolo è di soli 26 metri quadrati, il più economico costa appena 11mila euro. Sono i mini appartamenti, aumentati sul mercato immobiliare da qualche mese, che vengono venduti o svenduti, proposti anche come forma di investimento, un po’ in tutta la città.

Tra gli annunci online si contano al momento un centinaio di case sotto i 40 metri quadrati, la maggior parte in periferia, spesso in rioni molto popolosi, soprattutto San Giacomo, il più gettonato. Si va da alloggi completamente da ristrutturare a spazi rimessi a nuovo, con tanto di arredamento incluso. Ma sono i prezzi di quelli da risistemare a sorprendere.



Il meno costoso è un appartamento di via Ponziana, a soli 11mila euro, e nell’avviso si scopre che tutti i piani dello stesso edificio sono in svendita. «Appartamenti da 80 mq da 30mila a 34mila euro – si legge – appartamenti da 45 mq da 18.500 euro. Appartamenti da 55 mq da 25mila euro. Lo stabile si presenta in discrete condizioni – viene specificato – mentre gli appartamenti sono da ristrutturare e tutti sono sprovvisti di allacciamento al gas metano».

Qualche altro esempio. Prezzo molto basso, 19mila euro, per 35 metri quadrati in via dell’Industria, proposto «in zona ricca di attività commerciali – cita l’annuncio – e vicino alla chiesa del rione, sito al piano ammezzato ed esposto su via poco trafficata, composto da camera matrimoniale/soggiorno, cucina abitabile e bagno all’esterno». Metratura simile anche per un altro immobile in via Castaldi, a 20mila euro, dove l’inserzionista sottolinea «con un eccezionale rapporto qualità-prezzo», composto da ingresso, camera, cucina e bagno, da ristrutturare.

Nella maggior parte dei casi la zona giorno viene divisa dalla zona notte semplicemente con un mobile, in un ambiente unico, che comprende anche la cucina, o meglio l’angolo cottura, ma in alcune mini case vengono anche ricavate due stanze indipendenti, come un appartamento di 40 metri quadrati in via del Vapore, in vendita a 25mila euro, con ingresso, disimpegno, wc finestrato con doccia separata, cucina abitabile e un ampia camera matrimoniale, le cui condizioni vengono definite «decorose». Descritto come «silenzioso» un alloggio in una casa di ringhiera in vendita in via Concordia, a San Giacomo, zona giorno con la cucina, ampia camera matrimoniale, bagno e wc separati, che si affaccia su un cortile interno, che viene ceduto a 33mila euro, mobili compresi.

Sempre nel rione una soluzione simile è in vendita in via Venier, mentre si trova all’interno di uno stabile d’epoca un appartamento in via Oberdorfer, 32mila euro per 35 metri quadrati, al terzo piano, luminoso, con doppia esposizione «completamente da ristrutturare – viene sottolineato – sia nelle finiture che negli impianti, con ingresso, cucina, zona giorno/notte e bagno».

Volendo cercare un ambiente che non necessiti di interventi troppo onerosi, la soluzione comunque si trova senza spendere molto, come un monolocale appena ristrutturato in ogni parte, composto da ingresso, camera con soppalco, angolo cottura e piccolo terrazzino, parzialmente ammobiliato, in zona piazza Perugino a 29mila euro trattabili. In buone condizioni anche un mini bilocale in via del Pozzo, a San Giacomo, a poco più di 28mila euro, che come in altri casi viene suggerito pure «come investimento».

E tra chi acquista l’obiettivo spesso è proprio quello di far fruttare l’immobile, spesso tramite Airbnb. Sul web le piccole case vengono sempre più pubblicizzate in molte città, tanto che anche diverse aziende produttrici di mobili e componenti d’arredo propongono sempre più soluzioni fantasiose, per sfruttare al meglio spazi ristretti. Alcuni siti parlando di una sorta di “rivincita del monolocale”, per chi vive da solo e non vuole spendere troppo, per chi alloggia per brevi periodi in una città o per chi, come detto, lo utilizza per affittarlo, per ricavarne un reddito mensile.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Video del giorno

Trieste, manifestazione contro il green pass in piazza della Borsa

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi