Monfalcone, raid notturno nell'oratorio della Marcelliana

La porta cui i ladri hanno dato fuoco per raggiungere il bar

Per entrare nella struttura di Panzano i ladri hanno prima forzato una porta poi dato a fuoco a un'altra. Il risultato? Un bottino di settanta euro contro 2mila euro di danni all'edificio

MONFALCONE Un bottino di settanta euro contro 2mila euro di danni all'edificio. E' il risultato del raid compiuto nella notte fra lunedì e martedì 29-30 gennaio nell'oratorio della Marcelliana, nel quartiere di Panzano, a Monfalcone.

I ladri hanno dapprima forzato l'ingresso posizionato sul retro della struttura e poi, diretti verso il bar situato all'interno del centro, hanno dato fuoco alla porta che lo separa dall'oratorio.  Il loro obiettivo era quello di raggiungere la cassa del bar. All'interno vi hanno però trovato solo 70 euro, gli unici spiccioli che i gestori avevano lasciato lì.

L'amara scoperta martedì mattina, quando questi ultimi si sono accorti di quanto era accaduto e hanno chiamato i carabinieri di Monfalcone, che hanno subito avviato le indagini per risalire ai responsabili. L'oratorio si trova in una zona isolata dalle case, per cui nessuno sembra aver udito niente. Certo è che, a fronte di un bottino pressoché irrisorio, i danni alla struttura sono molto più alti.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi