In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Inquirenti a Cambridge per ascoltare la tutor di Regeni

Il pm Colaiocco accompagnato da uomini del Ros e dello Sco. La professoressa Abdelrahman seguiva la ricerca di Giulio al Cairo

1 minuto di lettura

ROMA Gli inquirenti della Procura di Roma sono partiti oggi, martedì 9 gennaio, alla volta di Cambridge nell'ambito dell'inchiesta relativa al rapimento, tortura e omicidio di Giulio Regeni, trovato privo di vita in Egitto il 3 febbraio del 2016 dopo essere scomparso il 25 gennaio.

Il pm Sergio Colaiocco, titolare del procedimento, accompagnato da uomini del Ros e dello Sco, in collaborazione con gli agenti del Cambridgeshire, svolgeranno una serie di atti istruttori tra cui l'audizione della professoressa dell'Università di Cambridge, Maha Mahfouz Abdelrahman, tutor della ricerca che il ricercatore originario di Fiumicello stava svolgendo al Cairo per conto dell'ateneo britannico.

La polizia locale nelle ultime settimane, così come richiesto in sede di rogatoria, anche grazie alla disponibilità dell'Università, sta procedendo all'identificazione e all'ascolto degli studenti che prima di Regeni si erano recati per motivi di studio in Egitto.

I commenti dei lettori