“Dayton da superare”. Dagli Usa alla Bosnia s’infiamma il dibattito

Da sinistra: Slobodan Milosević, Franjo Tudjman e Alja Izetbegović firmano gli Accordi di Dayton nel 1995

Un membro del Congresso americano scrive a Tillerson: «Pace minacciata, Washington solleciti un nuovo accordo»

Tacchino aromatico in insalata di mele, sedano, lattuga e salsa di Kefir alle olive con crostini al curry

Casa di Vita