La barca affondata nel ’17 che portava i cannoni sull'Isonzo

Un sommozzatore della polizia di Stato esamina uno dei proiettili da cannone sul relitto

Al largo di Grado riemerge dall'oblio del mare il relitto di un’unità dell’Operazione Aquädukt: a 10 metri di profondità ci sono i resti di un convoglio partito da Trieste carico di munizioni e armi destinate al fronte

Crostatine integrali con frutta secca

Casa di Vita