Insediata Isabella Fusiello, nuovo questore di Trieste

L'insediamento di Isabella Fusiello

Il suo primo gesto a Trieste è stato quello di deporre una corona d’alloro ai Caduti della Polizia di Stato nel famedio della Questura,

TRIESTE Si è insediata lunedì 20 novembre a Trieste il nuovo questore Isabella Fusiello, che subentra a Leonardo La Vigna. 

Fusiello, nata ad Andria 57 anni fa, laureata in giurisprudenza all'Università degli studi di Bari, nel 1985 è entrata nell’amministrazione della Pubblica Sicurezza, quale Commissario della Polizia di Stato.

Il suo primo gesto a Trieste è stato quello di deporre una corona d’alloro ai Caduti della Polizia di Stato nel famedio della Questura, alla presenza dei familiari dei caduti Eddie Walter Cosina, Vincenzo Raiola e Luigi Vitulli, il vicario del Questore Lucio Pennella, il cappellano provinciale della Polizia di Stato don Paolo Rakic, i dirigenti e i funzionari degli uffici di Polizia della provincia, una delegazione della sezione dell’Associazione nazionale Polizia di Stato con il labaro e le organizzazioni sindacali dell’Amministrazione Civile dell’Interno e della Polizia di Stato.

A rendere gli onori a Fusiello è stato un picchetto in armi composto dagli allievi agenti che stanno frequentando il corso di formazione presso la locale Scuola di Polizia.

Successivamente il questore incontrerà i dirigenti gli uffici di polizia della provincia le organizzazioni sindacali, l’Anps e la stampa.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi