Trieste, pregiudicato sorpreso a rubare in chiesa: arrestato

La chiesa di San Marco Evangelista

I carabinieri lo hanno riconosciuto e pedinato. Stava svuotando una cassetta per le offerte nella chiesa di San Marco Evangelista: ai domiciliari

TRIESTE I Carabinieri della Stazione di Trieste-Rozzol hanno arrestato in flagranza di reato un 54enne, T.M., con precedenti di polizia, responsabile di furto aggravato in una chiesa.

 

 

I militari dell’Arma, saliti a bordo di un autobus della linea 37 della Trieste Trasporti, hanno individuato l’uomo, già noto dalle forze di polizia per i suoi precedenti per reati contro il patrimonio, e lo hanno seguito per alcuni minuti. All’altezza di Strada di Fiume, l'uomo è sceso dall'autobus e i militari dell’Arma lo hanno pedinato a distanza, fino a via dei Modiano. Lì, l’uomo, è entrato nella Chieda di San Marco Evangelista, in quel momento vuota, e, sicuro di non essere visto, con l’utilizzo di una torcia, di un metro avvolgibile e di nastro isolante biadesivo, ha iniziato a svuotare una delle cassette delle offerte. I Carabinieri, a quel punto, lo hanno bloccato e arrestato.

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla parrocchia. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi