Gorizia, Collini o Ziberna; affluenza in calo, alle 12 il 16,51%

Nel capoluogo isontino alle 12 hanno votato 5.020 elettori su 30.400 aventi diritto. Un calo di oltre il 4 per cento rispetto al primo turno. In serata il conteggio delle schede

GORIZIA. E' giunto il giorno della verità. Sul ring elettorale si stanno dando battaglia per il secondo e ultimo round il candidato del centrodestra Rodolfo Ziberna, sostenuto da otto liste, e l’ex direttore Rai Roberto Collini, a capo del centrosinistra. Stasera sapremo chi dei due è il nuovo sindaco del capoluogo isontino.

Il dato dell'affluenza. Le urne si sono aperte regolarmente alle 7 e chiuderanno alle 23. In calo l'affluenza. Alle 12  ha votato il 16,51% (5.020 elettori su 30.400 aventi diritto), in netta diminuzione rispetto al primo turno, quando alla stessa ora si erano recati alle urne 6.339 elettori (20,85%).

gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Sfida finale a Gorizia nel capoluogo il test per le regionali 2018 ]]

Gli occhi della politica regionale e nazionale sono puntati sul voto di Gorizia, unico capoluogo del Fvg in cui si elegge una nuova giunta.

Al primo turno l’affluenza alle urne si è attestata sul 57,90%, quasi quattro punti percentuali in meno rispetto al 2012 quando la spuntò subito Romoli. Una percentuale del 57,90% che ha lasciato stupiti alla luce del fatto che erano in lizza ben nove candidati sindaci, appoggiati dalla bellezza di 21 liste. L’affluenza registrata alle 12 e alle 19 - in entrambi i casi 8 punti percentuali in più del 2012 - lasciava ben sperare.  

Se Rodolfo Ziberna ha mancato il successo in prima battuta per una manciata di voti, il gruppo di liste a suo sostegno ha superato senza difficoltà la soglia del 50%. Gli otto simboli del centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Popolo di Gorizia, Aiutiamo Gorizia, Udc, Lega Nord, Pensionati, Autonomia Responsabile) hanno raccolto 7.394 preferenze, vale a dire, il 53,09% del totale dei voti validi. Sono, invece, rimaste sotto il risultato del candidato sindaco, le quattro liste del centrosinistra. Roberto Collini ha chiuso a 21,77% il gruppo composto da Pd, Percorsi goriziani, Gorizia è tua e Gorizia 100 Sogni si è fermato a 21,77 (3.031 voti). Goriza c’è per Gaggioli, da sola (6,17%) ha infine preceduto le due liste di Portelli Borghi e Gorizia (5,66%).

Su questa pagina, per tutta la giornata, seguiremo l'andamento dell'affluenza e dalle ore 23 lo spoglio in diretta.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giorgia Soleri: "Vi racconto storie di malattie invisibili come la mia". La rubrica su Salute

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi