Trieste, pedalò a noleggio e servizi “vip” a Sistiana

Il Beach Club di Portopiccolo

Muggia punta su corsi di zumba e pilates. Alla Dama bianca di Duino pesce crudo e dj set ogni week end

TRIESTE «Mi scusi signora, non riesco a stare al telefono perché ho una fila di clienti davanti che sembra di essere già a Ferragosto». Portopiccolo già esplode e gli stabilimenti degli altri comuni della provincia non sono da meno. Stabilimenti che, a differenza di quelli in città, lasciano invariati i prezzi rispetto al 2016.

E forse anche per questo, oltre che per le previsioni meteo favorevoli, la stagione turistica qui comincia alla grande, tra ondate turistiche e non, come fossimo appunto già in estate inoltrata.

Per loro lo stabilimento San Rocco di Marco Salviato, della medesima famiglia di Sticco, ha in serbo ghiotte novità. Animazioni per bambini e adulti tre giorni alla settimana, che vuol dire divertimento per tutti con giochi, tornei e gare di tuffi, che culmina il 15 di agosto con la festa in maschera.

Dal lunedì al giovedì invece si muoveranno i glutei con la palestra Fit Lab attraverso corsi di zumba, gag e pilates dalle 18 alle 19.30. Per non parlare delle iniziative promosse qui dalla Pallacanestro Interclub, come il torneo nazionale di minibasket. I prezzi d'ingresso al “bagno”? Cinque euro per i feriali (sei nei weekend) con possibilità di due lettini e ombrellone a 10 euro, che diventano 14 durante i festivi.

In questo weekend ha aperto i battenti anche “Gabriele”, sempre a Muggia, in un contesto in cui «la simpatia di sempre» fa da padrona e i prezzi rimangono gli stessi: sei euro l'ingresso e altrettanti per i lettini, che non dispongono di ombrelloni.

Dall'altro lato del golfo, sulla terrazza del ristorante Dama Bianca a Duino invece, tra deliziosi sardoni impanati, cruditè di pesce fresco, davanti a un buon mojito e la musica del dj set il venerdì e il sabato, si può sostare sotto il sole nel fine settimana con ombrellone e un lettino per 18 euro, nei feriali a 17. Per chi non è ospite né del ristorante né dell'hotel l'ingresso varia da 5 a 6 euro.

A Sistiana, i contesti di Castelreggio e Caravella continuano a mantenere l'ingresso libero per tutti con costi diversi per due sdraio e ombrellone: unica tariffa di 16 euro per il primo, 19 euro per i feriali e 23 per i festivi per il secondo.

Ma il fratello Cohiba, oltre a essere la chance più “costosa”, con il pacchetto uguale di 20 euro in settimana e 24 nel weekend, da quest'anno offre il noleggio pedalò oltre ad altre iniziative sportive, e l'attivazione di un nuovo servizio di pizzeria e tanti piccoli miglioramenti.

La costa triestina termina con il beach club di Portopiccolo e le numerose piscine a picco sul mare, ristorante e cocktail bar e tanto altro. Spazi ampio per ciascun ospite con inclusi set da mare, area bimbi con animazione e parcheggi coperti. Il prezzo? In terrazza per due lettini e un ombrellone una giornata a 32 euro e 56 sabato e domenica.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi