Il Ballo della verdura dà il via al Carnevale di Muggia

Nel pomeriggio di giovedì grasso si è ufficialmente celebrato l’inizio della 64.ma edizione del Carnevale con il mitico Ballo della verdura, la consegna delle chiavi della città a Re Carnevale e alla madrina della manifestazione, la pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico su rotelle Silvia Stibilj

MUGGIA. La settimana dell’anno più attesa da ogni muggesano è entrata nel vivo. Ieri pomeriggio si è ufficialmente celebrato l’inizio della 64.ma edizione del Carnevale. Il mitico Ballo della verdura, la consegna delle chiavi della città a Re Carnevale e alla madrina della manifestazione, la pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico su rotelle Silvia Stibilj, hanno dato il via ai festeggiamenti.

 

 

Nella giornata odierna (24 febbraio) dalle 10 alle 11.30 si terrà l’atteso Carnevale dei bambini delle scuole muggesane: con l’accompagnamento della Banda dell’Ongia e l’animazione di “zio Claudio” sfileranno partendo da via D’Annunzio fino a piazza Marconi più di 200 bambini delle scuole muggesane. All’iniziativa hanno aderito il nido Iacchia, le materne Mavrica, Borgolauro e SS. Giovanni e Paolo e le elementari Bubnic e Zamola.

 

Crostoli, chiacchiere, bugie: la ricetta del dolce di Carnevale per eccellenza

 

Nel pomeriggio, dalle 16 alle 17.45, in piazza Marconi, grande attesa per la musica a ritmo di samba a cura dell’Associazione comunità brasiliana “Raizes do Brasil”. Dalle 18 in poi, nelle calli e piazze di Muggia, esibizione a ruota libera dell’Ongia. Dalle 20 spazio alla Disco music live in piazza. La musica sarà ovviamente l’elemento essenziale del PalaCarnevale, la tensostruttura da 1.200 metri quadrati allestita nell’ex piazzale Alto Adriatico.

 

 

Questa sera dalle 22.30 sarà la volta del “Carnival Party”, secondo il motto “La festa di Carnevale la fate voi”: libero sfogo alla fantasia dei partecipanti quindi, con travestimenti, macchiette e quant’altro all’insegna del più puro divertimento. In consolle Fredjoke Dj coadiuvato dalla voce di Maurizio Testi.

 

Numeri, compagnie e temi del 64.mo del Carnevale di Muggia

 

Nella giornata di sabato 25 febbraio, i grandi protagonisti saranno gli studenti delle medie di Acquasanta Terme, piccolo comune di neanche tremila anime in provincia di Ascoli Piceno colpito dal sisma del Centro Italia. Gli studenti, ospiti del Comune di Muggia, saranno attesi dalla festa di benvenuto in programma alle 17 all’interno del ricreatorio Penso di via Roma. Ma il divertimento si vivrà in piazza Marconi già alle 16 grazie al Carnevale dei bambini con il truccabimbi a cura dell’Associazione Persemprefioi. Dalle 20 invece spazio alla Disco music live in piazza. E dalle 22.30 al PalaCarnevale divertimento con “Reload” e la musica a 360 gradi di Alexino Dj, coadiuvato dallo stesso Maurizio Testi.

 

 

Un grande sabato, dunque, preludio all’attesissima giornata di domenica in cui il corso mascherato e i carri allegorici sfileranno per Muggia a partire dalle 13 lungo il classico percorso di via Forti, via D’Annunzio, via Roma, piazza della Repubblica, largo Caduti della Libertà e via Battisti.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calcio, dalla curva della Lazio insulti razzisti allo steward nero durante partita con il Verona

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi