Trieste, chiude la sala Tripcovich: il Comune vuole abbatterla

La sala Tripcovich

Dipiazza rispolvera il vecchio progetto che prevede parcheggi al posto dell’ex stazione delle corriere. Pressing sulla Soprintendenza per rimuovere il vincolo sull’edificio costruito nel 1936 da Nordio. L’operazione abbattimento verrà illustrata a breve al consiglio di indirizzo della Fondazione Verdi proprietaria della struttura

Hummus di avocado

Casa di Vita