“Peperino” stava preparando il suo sbarco anche a Gorizia

La catena dell’avvocato napoletano Nicola Taglialatela e del gestore Pietro Savarese era fra le tre cordate in lizza per l’ex bar Morocco, storico locale della città isontina