Trieste, raffica di locali chiusi: esercenti in rivolta

Un locale gremito di gente

Stop forzato imposto a sette bar e ristoranti del centro nel giro di pochi giorni. Sotto accusa la rigidità delle norme. Abbate: «I gestori non facciano le vittime»

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita