In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

"Gorizia è una delle città degli alpini" FOTO e VIDEO

Così il presidente dell'Ana nazionale Sebastiano Favero all'inaugurazione della mostra sulla Julia che ha aperto il Raduno Triveneto alpini. QUI LA DIRETTA TWITTER

1 minuto di lettura
Alp0ini a Gorizia (Bumbaca) 

GORIZIA. "Il raduno triveneto degli alpini darà vita a una fusione ideale tra la città di Gorizia e gli alpini perché Gorizia è una città degli alpini". Così il presidente nazionale dell'Ana, Sebastiano Favero, all'inaugurazione della mostra dedicata alla brigata alpina Julia, allestita ai Giardini pubblici di corso Verdi a Gorizia.

 

 

[[(Video) A Gorizia i prodromi dell'invasione delle Penne nere]]

 

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Raduno triveneto a Gorizia: prime facce d'alpino]]

 

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Raduno alpini, la mostra sulla brigata Julia]]

 

La mostra ha dato il via alla tre giorni dedicata al Raduno triveneto alpini e all'Adunata nazionale della Julia. Attesi in città tra venerdì 17 sera e sabato 18 migliaia di penne nere che parteciperanno domenica 19 mattina alla sfilata lungo le vie del centro di Gorizia.

 

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Raduno Triveneto, alpini al sacrario di Oslavia]]

 

All'inaugurazione della mostra dedicata alle attività e ai mezzi della Julia c'era anche la giunta regionale al completo. La presidente Serracchiani ha ribadito la volontà della Regione di rinsaldare ancora di più i rapporti con la brigata per giungere alla realizzazione del museo permanente della Julia. "Viva l'Italia, viva gli alpini", ha concluso il suo intervento Serracchiani.

 

La mappa della sfilata deli Alpini a Gorizia 

 

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) L’abbraccio di Gorizia a trentamila penne nere]]

 

Oltre al sindaco di Gorizia Ettore Romoli ("Sono commosso ed orgoglioso di accogliere gli alpini") ha parlato anche il comandante della Julia, generale Elio Righi: "La mostra allestita a Gorizia permette di prendere consapevolezza di tutta l'attività svolta dalla brigata".

Bel clima a Gorizia riscaldato dall'umanità degli alpini. In mattinata cerimonie al cimitero dei caduti Au di Brazzano (dove si sono registrati alcuni vandalismi) e al sacrario di Oslavia.

 

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Raduno alpini triveneto, la tappa al cimitero Au di Brazzano]]

 

I commenti dei lettori