La difficile applicazione della nuova anagrafe residenti

SAGRADO. Si è svolto a Sagrado, per la seconda volta, un pomeriggio di studio organizzato dal Comitato provinciale dell’ssociazione nazionale ufficiali di stato civile e di anagrafe (Anusca) alla...

SAGRADO. Si è svolto a Sagrado, per la seconda volta, un pomeriggio di studio organizzato dal Comitato provinciale dell’ssociazione nazionale ufficiali di stato civile e di anagrafe (Anusca) alla presenza del presidente provinciale Franco Stacul in collaborazione con la locale amministrazione comunale. Sono intervenuti gli operatori dei Servizi demografici dell'intera Provincia. Il sindaco del Comune isontino, Elisabetta Pian, ha ringraziato Anusca per il suo lavoro di formazione soprattutto in un momento di nuove leggi e riforme istituzionali. La relatrice, Lorella Pezzali, con professionalità e competenza ha illustrato gli aspetti strettamente finanziari della legge elettorale; Daniela Contessi, responsabile dei Servizi demografici di Udine e Aurelio Benedetti, assieme a Rita Klingendhart di Insiel hanno invece illustrato le criticità emerse nella prima applicazione dell'Anagrafe nazionale popolazione residente). Stacul ha ringraziato per l'importante contributo Paolo Bisanzi, responsabile dei Servizi demografici, e le sue collaboratirciFulvia Ceccotti e Tanja Spessot di Sagrado che hanno contribuito a organizzare l’evento.

Video del giorno

Trieste il giorno dopo la guerriglia: la polizia presidia il porto di Trieste

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi