Fiumicello: pedalata, musica e poesie per ricordare Giulio

Giulio Regeni

Sabato, dopo la biciclettata, serata alla sala Bison con giornalisti ed esponenti di associazioni no profit

FIUMICELLO Una giornata speciale dedicata a Giulio Regeni. È quella organizzata per domani, sabato, a Fiumicello. Si comincia con una una breve pedalata di circa tre chilometri in bicicletta nel primo pomeriggio con partenza dai comuni della sinistra e destra dell'Isonzo per raggiungere Fiumicello.

L'evento è coordinato da Fiab e Tenda per la pace, a sostegno della campagna di Amnesty International "Verità per Giulio Regeni". I partecipanti si riuniranno nella zona della ex scuola elementare di Papariano, da dove si snoderà il percorso entro il Comune di Fiumicello, per raggiungere infine la piazza antistante la scuola, piazzale Falcone e Borsellino.

Alle 20.30 si svolgerà la "Serata per la pace e i diritti umani per Giulio Regeni. Letture, canzoni, riflessioni" nel teatro sala Bison di Fiumicello, organizzata con il patrocinio del Comune di Fiumicello. Si alterneranno sul palco giornalisti ed esponenti di associazioni no profit insieme con musicisti e poeti. Fra i relatori ci sarà anche Daniela Luchetta, presidente della omonima Fondazione, la quale ha detto di sentirsi «molto vicina alla famiglia Regeni. Dobbiamo tutti abbracciare questa causa».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi