In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Il tram di Opicina diventa una star della tv FOTO/VIDEO

Il servizio tranviario è stato sospeso per fiction: per tutta la mattinata la storica linea numero 2 è stata protagonista della fiction "La verità di Anna". Riprese che sono state interrotte da un fuoriprogramma: un'auto austriaca è andata a sbattere contro il Tram

1 minuto di lettura
Le riprese del film "La verità di Anna" sul Tram di Opicina (Silvano) 

TRIESTE “La verità di Anna” si imbarca sul tram di Opicina, che diventa una “star” da prima rete. Le riprese della fiction per Rai Uno “La verità di Anna”, scritta da Carlo Lucarelli e diretta da Carmine Elia, in produzione a Trieste dallo scorso 29 febbraio fino al 9 luglio, hanno toccato questa mattina, sabato 12 marzo, un altro simbolo della città.

Il Tram di Opicina si ferma per fiction

È stato lo stesso regista - si legge in una nota - a voler utilizzare il tram «per un’importante scena del film, riconoscendo la grande valenza scenografica degli storici vagoni».

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Il Tram di Opicina star della Tv]]

Le riprese si sono svolte dalle 8 alle 15, e hanno interessato il tratto da piazza Oberdan a piazza Casali. Per tutta la durata delle riprese, il capolinea della linea 2 è stato trasferito a piazza Casali. Tra Via Galatti e Piazza Casali è stato istituito un servizio di spola con un bus della linea 2/, con gli stessi orari del tram.

Le riprese hanno visto anche un inaspettato fuori programma: un'auto con targa austriaca si è scontrata contro il Tram proprio durante la registrazione di una scena. Per fortuna non ci sono stati feriti, ma solo danni al mezzo. L'incidente ha però provocato una sospensione temporanea delle riprese, che sono proseguite dopo i rilievi della polizia locale .

L'auto austriaca incidentata (Silvano) 

I commenti dei lettori