Trieste: troppi spiccioli, la Posta gli nega il pagamento

Un ufficio postale

La risposta: «Non accettiamo più di 50 monete». E lui chiama la polizia nell’ufficio di via Pascoli