Profughi, il filo spinato nel cuore dell’Istria

Due soldati sloveni passeggiano vicino al filo spinato

La barriera già posizionata al confine con la Croazia nell’entroterra di Fiume. Preparativi sul Dragogna. La Dieta: compromessi convivenza e buon vicinato