Trieste, si gira “Rosso Istria”. Aspettando i divi caccia alle comparse

Giorgio Albertazzi sarà uno dei protagonisti del film “Rosso Istria”

Venerdì e sabato i casting per il film sui fatti del 1943 e sulla tragedia di Norma Cossetto. Albertazzi e Anita Kravos tra i protagonisti

TRIESTE I riflettori del grande schermo si accendono nuovamente su Trieste. La nostra città si trasformerà infatti ancora una volta in un set cinematografico, che farà da sfondo a un film incentrato sulle tematiche relative alle ferite del confine orientale.

La pellicola si intitola “Rosso Istria - I giorni della vergogna” e si focalizza in particolare sui drammatici avvenimenti del settembre 1943, quando, dopo l’armistizio chiesto e ottenuto alle forze anglo-americane dal maresciallo Badoglio, nei territori italiani, già martoriati dalla guerra, scoppia il caos. Un dramma che si trasforma in tragedia per i soldati abbandonati a sé stessi, ma anche per le popolazioni civili giuliane, istriane, fiumane e dalmate che si trovano ad affrontare un nuovo nemico.

Il film si sofferma soprattutto sulla tragica vicenda di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana, laureanda all’Università di Padova, che stava preparando la tesi dal titolo “Istria Rossa” in riferimento ai giacimenti di bauxite del territorio, che fu barbaramente violentata e uccisa dai partigiani titini nei pressi della foiba di Villa Surani a soli 23 anni.

La pellicola, diretta dal giovane attore italo-argentino Maximiliano Hernando Bruno, al suo debutto dietro la macchina da presa, sarà girata tra Trieste, Padova e Grisignana d'Istria.

Nella nostra città, già teatro di importanti produzioni cinematografiche curate da registi del calibro di Giuseppe Tornatore e Gabriele Salvatores solo per citare gli ultimi in ordine di tempo, le riprese scatteranno la prossima primavera e si svilupperanno nell’arco di un paio di settimane. I ciak si effettueranno nella cornice di piazza Unità e all’interno del Porto Vecchio, in particolare al Magazzino 18 dove, stando alle prime indiscrezioni, sarà girata la scena iniziale del film.

Venicefilm Srl, che ha prodotto la pellicola, in collaborazione con la società TriesteCasting, effettuerà le selezioni di attori e comparse nelle giornate di venerdì (solo attori) e sabato (solo comparse), all’Associazione delle Comunità istriane di Trieste, in via Belpoggio 29/1. Saranno selezionati attori e attrici tra i 25 e i 65 anni (ma anche bambini di 10-12 anni) di madrelingua croata e tedesca, ma per tutte le figure è necessaria la conoscenza della lingua italiana.

Per gli attori - precisano da TriesteCasting - è necessario inviare la propria candidatura con due foto e curriculum vitae all’indirizzo casting.rossoistria@gmail.com, mentre per le comparse è sufficiente presentarsi nella sede di via Belpoggio sabato dalle 10 alle 15.30. Informazioni ai numeri 3921226300 e 3921225700.

Tra i protagonisti del film, la cui sceneggiatura è stata scritta da Antonello Belluco, ci sono l’attrice goriziana Anita Kravos, che ha partecipato a “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, e la genovese Selene Gandini, che reciteranno al fianco di un “monumento” come Giorgio Albertazzi, mentre la produzione sta lavorando per assicurarsi la presenza di un attore del calibro di Rutger Hauer, indimenticato protagonista di "Blade Runner".

“Rosso Istria” sarà presentato alla prossima Mostra del Cinema di Venezia e uscirà nelle sale alla fine del 2016. «Abbiamo voluto trattare un argomento delicato con obiettività rispettando con rigore i fatti storici, anche per spiegare alle giovani generazioni quanto è accaduto e per rendere in qualche modo giustizia alle popolazioni che hanno vissuto enormi sofferenze - afferma Alessandro Centenaro, organizzatore del film -. Trieste ancora una volta si dimostra una location straordinaria, che incarna i contrasti ma anche le suggestioni, le ricchezze e gli incroci di diverse culture tipiche di una città di confine: da piazza Unità fino al Magazzino 18 del Porto vecchio, autentico scrigno dei ricordi e luogo della memoria».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Trieste, disordini in posta: il candidato sindaco Ugo Rossi portato via dai carabinieri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi