Fondazione: inaugurata la mostra sulle caserme

Una sala conferenze strapiena. Quale miglior inizio per "Soldati"? La mostra allestita negli spazi della Fondazione Carigo e realizzata dalla Fondazione stessa assieme all'associazione Isonzo-Gruppo...

Una sala conferenze strapiena. Quale miglior inizio per "Soldati"? La mostra allestita negli spazi della Fondazione Carigo e realizzata dalla Fondazione stessa assieme all'associazione Isonzo-Gruppo di ricerca storica, in collaborazione con il "nostro" Comune andrà avanti fino al 28 febbraio (probabile la proroga). Il suo obiettivo è di raccontare la storia di Gorizia, almeno del suo ultimo secolo, attraverso le sue caserme. L'esposizione è formata da circa 230 immagini tra cui una quarantina di gigantografie. È un'elaborazione della ricerca "Un paese di primule e caserme" (realizzata dallo studio Corde, architetti associati) orientata sul fenomeno della dismissione delle caserme in regione mentre "Soldati" si focalizza su Gorizia e, più in generale, sul suo territorio.

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi