Dorme sotto il guard rail in A4: la Polstrada la salva

La Polstrada in autostrada

La donna, di nazionalità bulgara, stava dormendo sulla corsia di emergenza prima dello svincolo di entrata dall'area di servizio di Fratta Sud. Ai soccorritori è apparsa debole e disorientata, tanto da non ricordare il proprio nome

TRIESTE Stava dormendo sulla corsia di emergenza, sotto il guard rail, prima dello svincolo di entrata dall'area di servizio di Fratta Sud, sulla A4. E'  la scena davanti alla quale si è trovata una pattuglia della Polstrada, intervenuta su segnalazione di un automobilista per prestare soccorso alla donna prima che qualche auto la travolgesse.

La donna - di nazionalità bulgara - è apparsa debole, confusa e piuttosto disorientata. «Inizialmente non ricordava neanche il suo nome - spiega Marco Travisani, comandante del Coa (Centro Operativo Autostradale) del Friuli Venezia Giulia - noi abbiamo chiamato il 118 e i sanitari l’hanno portata all’ospedale di Latisana».

Una situazione molto pericolosa, che non ha avuto conseguenze più gravi proprio grazie alla segnalazione di un viaggiatore.  Probabilmente si trattava di una persona che viaggiava su uno dei tanti mezzi che fanno la spola con i Paesi dell’Est europeo e  che, per cause ancora sconosciute, era rimasta involontariamente in area di servizio.

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi