In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Trieste, tram ripartito alle 18: il pantografo si era "incastrato" a Scorcola

Immediatamente attivato dalla Trieste Trasporti il servizio sostitutivo con gli autobus

1 minuto di lettura
Tram di Opicina di nuovo fermo (foto d'archivio) 

TRIESTE E' ripartito il tram di Opicina, bloccato per qualche ora nel pomeriggio. L'ennesimo guasto che ormai da anni affligge la trenovia questa volta ha riguardato un pantografo della vettura 406 che attorno alle 15 si è "incastrato" sul palo della linea all'altezza della stazione di Scorcola.

E' rimasta danneggiata anche la mensola che si trova sul palo. La vettura è stata trainata al capolinea, ma la ferrovia è rimasta comunque bloccata. La Trieste Trasporti ha attivato un servizio sostitutivo utilizzando gli autobus.

Il tram, quindi, è tornato a sferragliare con la partenza da piazza Oberdan delle 18.11.

 

I commenti dei lettori