Trieste, l’hotel di Portopiccolo apre all’insegna del lusso

Una veduta esterna dell’hotel a cinque stelle di Portopiccolo

Sabato l’inaugurazione del cinque stelle che potrà accogliere sino a 130 ospiti. Suite da 160 mq, due ristoranti, wellness e spiaggia privata

TRIESTE Il comprensorio di Portopiccolo cresce ancora e apre il suo fiore all’occhiello: l’albergo “Falisia Resort & spa” sarà inaugurato sabato. Sistemato nel cuore della piazzetta centrale, con una splendida vista che abbraccia la baia di Sistiana e l’intero golfo, l’albergo a cinque stelle si propone come «elemento di richiamo per la clientela di alto livello in quanto si inserisce nella collezione degli hotel di maggior richiamo del gruppo statunitense Starwood», spiega Marco Milocco, general manager della “Falisia a luxury Collection resort&spa” e amministratore unico di Falesia srl.

L’albergo, a pieno regime, disporrà di 65 stanze, per una capienza complessiva di 130 persone. Le tipologie delle camere sono Classic, Executive, Deluxe, Junior Suite e Suite in un crescendo di qualità. «L’elemento di maggior richiamo – anticipa Milocco - è la suite presidenziale, di ben 160 metri quadrati, con una zona giorno, la stanza da letto, due bagni e una maestosa terrazza panoramica che guarda sulla baia».

Ai clienti saranno offerti molti servizi complementari come il bar “La Piazzetta” e i due ristoranti “Cliff & Slim”. Il “Cliff” presenterà proposte enogastronomiche legate alle tradizioni locali e al territorio, sotto la direzione dell’executive chef Leonardo Marongiu, mentre lo “Slim” avrà una selezione di pietanze collegate alla cucina dietetica, legata alla Medical Spa di prossima apertura. «Entrambi i ristoranti – sottolinea l’amministratore unico della Falesia srl – dispongono di un’ampia terrazza esterna, che si affaccia direttamente sulla piazzetta di Portopiccolo, con vista sulla marina».

A disposizione degli ospiti ci saranno poi tre sale per congressi che la direzione ha voluto battezzare con nomi legati alla storia culturale di Trieste, “Svevo”, “Joyce” e “Saba”, ciascuna delle quali ha una capienza di 35 persone con disposizione a platea. Ma a caratterizzare e qualificare il “Falisia” sarà anche la componente dedicata alla salute e al benessere. Nell’area spa ci sarà uno spazio per wellness & fitness con sauna, vasche Jacuzzi, salette per trattamenti estetici e fitness.

Estrema attenzione è stata dedicata all’allestimento di servizi che assicurino per gli ospiti un comodo accesso alle spiagge del comprensorio. «Abbiamo riservato a coloro che alloggeranno al Falisia – precisa Milocco – una parte dello stabilimento balneare della nostra struttura che, nelle altre componenti, è peraltro accessibile a tutti. Si tratta di un’ottantina di posti sui nostri lettini situati all’estremo lembo ovest dello stabilimento, quello per intenderci che ha di fronte il castello dei Principi di Torre e Tasso».

Garantita perciò anche una suggestiva visuale. La distanza dal “Falisia” alla spiaggia è ridotta, la si può completare in pochi minuti a piedi, attraversando le viuzze con i negozi e i pubblici esercizi di Portopiccolo. Ma per i più pigri, o per coloro che vogliono farsi coccolare in tutte le maniere, ci sarà a disposizione una piccola imbarcazione che garantirà in continuazione il trasporto dall’albergo alla spiaggia e ritorno: «Si impiegherà poco più di un minuto a completare il breve tragitto ma - conclude Milocco – credo sarà molto piacevole salire a bordo, perché così si avrà modo di ammirare il paesaggio circostante».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Ariella Reggio - Debegnac alle prese con Green Pass, QR, chat e Zoom

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi