Trieste, ruba in un supermercato e aggredisce una guardia: arrestato

Un'immagine d'archivio di una Volante della polizia

In manette per rapina impropria un algerino di 40 anni che ha tentato il colpo in un market in largo Barriera. La settimana scorsa aveva scippato un'anziana in zona Cavana ma era stato fotografato con il telefonino da un negoziante

TRIESTE Una settimana fa aveva scippato un'anziana nella zona di Cavana, ma era riuscito a scappare, nonostante un negoziante avesse immortalato la sua faccia con la macchina fotografica del suo telefonino. Sabato ha tentato un nuovo "colpo" in un supermercato in largo Barriera, ma stavolta, per lui, sono scattate le manette: Khaire Ddine, cittadino algerino di 40 anni, è stato arrestato per rapina impropria dal personale della Polizia di Stato di Trieste.

Dopo aver nascosto alcuni generi alimentari all’interno delle tasche dei pantaloni, l’uomo ha superato le casse del supermercato e ha provato ad allontanarsi. Insospettito dal suo atteggiamento, una guardia giurata lo ha seguito fino al parcheggio esterno. Qui l’algerino ha aggredito il suo inseguitore per garantirsi la fuga, ma l'uomo è riuscito a trattenere il malvivente e a informare il 113.

L’algerino è stato riconosciuto come l’autore dello scippo ai danni di un’anziana: preziosa per la sua identificazione è stata la fotografia scattata all’uomo da un esercente che aveva assistito alla scena e consegnato lo scatto alla Polizia.

Accompagnato in Questura, dopo le formalità di rito, l’algerino è stato arrestato e condotto al carcere del Coroneo.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi