Il disagio giovanile si combatte in chat

Nasce il progetto “ConTatto” rivolto agli adolescenti. Un sito e un numero verde attivo H24

Un sito web, una chat e un numero verde attivi ogni giorno, 24 ore su 24, al servizio di adolescenti e ragazzi in difficoltà in primis, ma a disposizione di tutti i cittadini. Nasce “ConTatto”, una piattaforma multifunzionale online, realizzata grazie alla collaborazione tra Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 1 Triestina e Televita Spa, con la partecipazione del Comune di Trieste. Un progetto, come sottolineato ieri nel corso della presentazione al Liceo Petrarca, che è all’avanguardia a livello nazionale e che prosegue il percorso già tracciato dal Telefono Speciale, www.telefonospeciale.it, attivo dal 1997, destinato alla prevenzione dei suicidi.

Il sito www.contatto.me ha la finalità di supportare i giovani che hanno bisogno di un aiuto, che cercano informazioni, consigli, conforto e ascolto, con l’obiettivo di evitare gesti estremi e di combattere quel malessere che in alcune fasi della vita può manifestarsi. Il linguaggio scelto è semplice e diretto, fruibile in modo immediato dai ragazzi. Il progetto è stato realizzato grazie a professionisti del Dipartimento di Salute mentale e dei Centri di Salute mentale, il Dipartimento delle dipendenze, il Dipartimento di prevenzione, l’Urp, i referenti dei Distretti Sanitari e Televista Spa. Ma gli stessi ragazzi hanno avuto un ruolo fondamentale, con un gruppo di 40 persone, tra gli 11 e i 27 anni, che hanno partecipato ad alcuni focus group, esponendo suggerimenti e osservazioni utili.

«ConTatto affronta argomenti di grande complessità - è stato sottolineato nel corso della presentazione -, ma che sono poi le tematiche con le quali i giovani hanno a che fare ogni giorno, nella quotidianità. Possono sembrare piccoli o grandi ostacoli, ma se affrontati con gli strumenti adatti si possono risolvere subito, in modo positivo. Il sito inoltre sarà aperto, in evoluzione, pronto ad accogliere ulteriori indicazioni, per migliorarlo ancora in futuro».

Il numero verde è 800510510, attivo 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Lo slogan, per telefono e web, pubblicato anche sui tanti cartelli distribuiti nelle scuole, è «Hai un problema? ConTatto, l’aiuto parte da qui». «Con questo progetto vogliamo essere vicini ai ragazzi - ha commentato il commissario straordinario dell’Aas1 Nicola Delli Quadri - non solo quelli che si trovano in difficoltà, ma anche coloro che vogliono conoscere i problemi legati all’adolescenza e aiutare gli amici, indirizzandoli verso i servizi sanitari che solo a loro disposizione. Conoscere le difficoltà significa poterle affrontare insieme e comprendere che il disagio si può superare».

La progettazione e la realizzazione del sito è stata curata da Gruppo Pragma, presente in Area Science Park.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi