In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Funzionari gradesi assolti per l’evento sul folklore

Sono stati assolti i funzionari del Comune di Grado, Andrea De Walderstein, dirigente dell’Area Tecnica e Gianluca Venier, capoufficio del Settore Ragioneria, nonchè l’ex comandante della Polizia...

1 minuto di lettura

Sono stati assolti i funzionari del Comune di Grado, Andrea De Walderstein, dirigente dell’Area Tecnica e Gianluca Venier, capoufficio del Settore Ragioneria, nonchè l’ex comandante della Polizia municipale, Eros Del Longo, imputati al processo in relazione alla gestione di alcune procedure legate alla realizzazione di una manifestazione a carattere folcloristico, avvenuta sull’Isola del sole nell’estate del 2010. Manifestazione gestita da un’organizzazione esterna, per la quale erano stati erogati alcuni contributi da parte dell’ente locale.

Un evento che, secondo l’accusa, sarebbe stato realizzato in modo non conforme alle normative.

La sentenza assolutoria è stata pronunciata ieri mattina, nell’ex sala Assise del Tribunale di Gorizia: assolto, dunque, il dirigente De Walderstein, che era stato accusato di falso in atto pubblico, assolto il dirigente Venier, imputato di abuso d’ufficio, e assolto quindi anche l’allora comandante dei vigili urbani, Del Longo, accusato di abuso di ufficio e omissioni di atti d’ufficio.

Per un’ulteriore posizione, invece, quella dell’unico imputato non dipendente del Comune di Grado, il Collegio giudicante ha stabilito lo stralcio. Ciò al fine di verificare, sostanzialmente, la validità del collaudo in ordine ad un palco che era stato allestito per l’evento gradese.

L’udienza è stata quindi riaggiornata per il prossimo 16 luglio.

Evidente soddisfazione da parte dei legali difensori, l’avvocato Francesco Debenedittis, di Monfalcone, che ha rappresentato gli interessi del dirigente Venier, l’avvocato Mauro Guzzon, di Grado, che ha sostenuto le ragioni del dirigente De Walderstein, e l’avvocato Massimo Zanetti, che ha difeso l’ex comandante della Municipale, Del Longo. Il legale della quarta persona imputata è stato invece l’avvocato Ilaria Celledoni.

I commenti dei lettori