In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Anziano cade dalla scala mentre taglia un albero

Italo Fabbro, 74 anni, di Perteole, è in serie condizioni all’ospedale di Udine. Lavorando in giardino è finito a terra, riportando una brutta ferita alla testa

1 minuto di lettura

RUDA. Un uomo di 74 anni, Italo Fabbro, è ricoverato in condizioni serie all’ospedale di Udine dopo essere caduto da una scala. L’incidente si è verificato ieri mattina, in via Mazzini, a Perteole, frazione di Ruda. Fabbro, cadendo, ha battuto violentemente la testa su alcuni sassi e ha riportato una brutta ferita alla nuca.

Il settantaquattrenne stava lavorando nel giardino di casa e aveva deciso di tagliare un albero. Per farlo era salito su una scala, che pare fosse appoggiata a una vite. Ad un certo punto ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra battendo la testa.

In un primo momento, Fabbro è rimasto steso a terra, in una pozza di sangue. Poi è riuscito a rialzarsi e barcollando ha tentato di rientrare in casa, ma non ce l’ha fatta. Era semicosciente.

Ha cercato di chiedere aiuto ai vicini di casa, ma stremato si è accasciato a terra. A notarlo è stato un passante che ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti gli operatori sanitari della Croce verde Basso Friuli di Cervignano che, trattandosi di una ferita alla testa, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso del 118, che è decollato dall’ospedale di Udine. L’anziano è stato così trasportato al nosocomio del capoluogo friulano. Le sue condizioni, come detto, sono serie.

In tanti hanno assistito con apprensione alle operazioni di soccorso. «Italo ha preso una brutta botta – racconta Adriano, un vicino di casa -. Mia nipote è corsa in casa a prendere alcuni asciugamani per fermare il sangue. Poi è arrivata l’ambulanza. E’ stato soccorso, ma gli infermieri hanno giustamente ritenuto di chiamare l’elicottero e farlo trasferire a Udine. Pare che la scala fosse appoggiata ad una pianta di vite. Probabilmente si è spostata e Italo ha perso l’equilibrio, così mi hanno riferito».

Aggiunge un altro vicino: «Speriamo che Italo possa tornare presto a casa, siamo tutti molto preoccupati. Purtroppo questi incidenti possono capitare a chiunque».

Anche il sindaco di Ruda, Palmina Mian, conosce bene il ferito. A nome della comunità, si dice dispiaciuta e preoccupata: «Italo è molto noto e stimato in paese – dichiara -. Sono veramente addolorata. E’ una bravissima persona. La speranza è che possa tornare presto a casa. Lo aspettiamo. Questa mattina (ieri, per chi legge, ndr), ho visto atterrare un elicottero, ma ho pensato fosse accaduto un incidente stradale da qualche altra parte. Mai avrei potuto immaginare una cosa simile. Siamo tutti vicini ai familiari».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori