Truffava i multati: arrestato agente della Polstrada

Il poliziotto si faceva pagare un importo superiore rispetto a quello riportato sul verbale. Oggi l'interrogatorio dal Gip del Tribunale di Udine

Un agente della polizia stradale di Palmanova che contestava illeciti amministrativi ad automobilisti e camionisti stranieri e si faceva pagare un importo maggiore rispetto a quello riportato sul verbale, è stato posto agli arresti domiciliari. L'agente ha replicato la tecnica più volte dall'inizio dell'anno, ai danni di ignari utenti delle tratte autostradali della bassa friulana. È stato interrogato oggi dal Gip del Tribunale di Udine, davanti a cui ha reso dichiarazioni confessorie. L'ipotesi di reato è truffa aggravata e continuata. L'ordinanza è stata eseguita da personale della Polizia stradale di Gorizia e della Squadra Mobile della Questura di Udine.

Video del giorno

Trieste, il corteo funebre per Robert si muove verso Sant'Anna

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi