In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Comitato portuale, Molo Settimo a Tmt per 60 anni

Via libera all’unanimità alla concessione, in cambio Trieste Marine Terminal pronta a investire 188 milioni di euro sulle infrastrutture dello scalo e sull'allungamento della banchina. Anche la Siot ottiene altri 50 anni

1 minuto di lettura

Via libera dal Comitato portuale dello scalo di Trieste - che si è riunito in seduta a porte chiuse - all’operazione proposta da Trieste Marine Terminal. In programma l’ampliamento, completamente autofinanziato, del Molo Settimo con un investimento complessivo di 188 milioni di euro in cambio di una concessione che si protrarrà fino al 2074.

La concessione stessa è stata richiesta da Tmt per poter ammortizzare sul lungo periodo il forte investimento annunciato, che riguarda la struttura del Molo Settimo, con tra l'altro l'allungamento della banchina, ma anche le infrastrutture, a partire dalle gru.

Ok dal Comitato portuale anche al prolungamento della concessione per mezzo secolo concesso al terminal marino della Siot (Società italiana oleodotto transalpino).

I commenti dei lettori