In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Tram di Opicina, ultime prove prima del via libera

Collaudato anche il tratto cittadino della linea, tra piazza Scorcola e il capolinea di piazza Oberdan. Rimosse le automobili ancora posteggiate sui binari

1 minuto di lettura

Alla fine il tram di Opicina ce l'ha fatta a transitare su quel tratto di linea che i quasi due anni di inutilizzo avevano trasformato in giotto parcheggio gratuito per vetture e che gli automobilisti più abitudinari non volevano proprio saperne di mollare. Dopo giorni di ripetuti rinvii, proprio a causa delle auto in sosta vietata di traverso sulle rotaie, stamattina vigili urbani e carro attrezzi hanno definitivamente sgomberato la metà di via Martiri della Libertà destinata al passaggio dello sferragliante mezzo di trasporto pubblico.

Così il tram ha potuto percorrere quelle poche centinaia di metri che separano la fermata di piazzetta Scorcola, subito a valle dell'inizio della salita assistita, dal capolinea di piazza Oberdan. La prima corsa è stata immortalata da vari passanti sorridenti, tra cui un lettore che ci ha inviato, tutto soddisfatto, la sequenza che avete sfogliato virtualmente qui sopra.

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Auto sui binari, tram stoppato a Scorcola]]

Il "miracolo" è avvenuto poco prima dell'una di oggi ed è stato quasi commovente vedere la motrice-vagone, mossa dalle sapineti manovre del "frenador", prendere coraggio e inoltrarsi un po' barcollante verso il centro cittadino.

La re-inaugurazione della trenovia, ferma dal settembre 2012 dopo l'ennesimo deragliamento, dovrebbe essere messa in calendario per la fine della prossima settimana, il 28 o il 29 giugno. Sarà una festa per tutta Trieste

I commenti dei lettori