In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Festa della Zucca: il Medioevo rivive a Terzo di Aquileia

Tuffo nel passato per i tanti visitatori accorsi alla 15.a edizione della rassegna di San Martino. Accanto ai chioschi, la tre giorni ha offerto spettacoli itineranti, laboratori per bambini e tornei di scherma storica

1 minuto di lettura

Dame e cavalieri, ma anche artigiani, mercanti e artisti hanno accompagnato indietro nel tempo i tanti visitatori che nel fine settimana hanno scelto di passeggiare per le vie di Terzo d’Aquileia in occasione della 15.a edizione della Festa della Zucca. Accanto ai figuranti hanno trovato spazio anche il mercatino dell’hobbistica e i laboratori per bambini.

Le condizioni meteo hanno rovinato la manifestazione solo nel tardo pomeriggio di domenica, quando ormai molti espositori avevano già cominciato a smontare le proprie bancarelle. Pioggia a parte, come hanno dimostrato le lunghe code di automobili in uscita, la festa organizzata dall’associazione “Amici del Borgo” di San Martino di Terzo d’Aquileia ha fatto comunque il pieno. A richiamare l’attenzione non sono stati soltanto i chioschi con le pietanze a base d’oca e di zucca, ma anche i tanti appuntamenti collaterali come gli spettacoli itineranti e l’accampamento medioevale. A molti, l’occasione ha permesso di scoprire anche i colorati affreschi della bella chiesetta di San Martino.

Nel corso della tre giorni si è svolto il torneo di scherma storica, ma ci sono stati anche i momenti dedicati al tiro con l’arco medievale e quelli musicali, oltre alle lezioni di cucina e la rappresentazione del banchetto medioevale.

Protagonista indiscussa – insieme alla zucca - è stata la figura di Maddalena de Varmo. Madre badessa del Monastero delle Benedettine di Santa Maria di Aquileia nei primi anni del XVI secolo, con il suo seguito ha sfilato nelle vie del borgo sia sabato sia domenica. Ad arricchire il borgo sono stati inoltre gli addobbi preparati dai privati cittadini nei giardini.

Apprezzabili - e in moli casi addirittura sorprendenti - per la fantasia utilizzata, sono stati anche i “lavoretti” eseguiti dai bambini e dai ragazzi delle scuole di Terzo che hanno partecipato al concorso “La zucca più... artistica”. Quanto ad arte imperdibili sono state le sculture vegetali realizzate con la tecnica dell’intaglio.

Tra gusto, giochi, spettacoli e shopping, c’è stato tempo anche per la lotteria. Ecco i numeri estratti (i premi devono essere ritirati entro 30 giorni; per informazioni telefonare al 3467100881 dopo le 16): 1°premio 3839; 2° 4292; 3° 1834; 4° 2.336; 5° 4763; 6° 1585; 7° 2319; 8° 2357; 9° 2308; 10° 3114; 11° 1885; 12° 969.

Stefano Bizzi

I commenti dei lettori