In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

C’è l’esodo? L’A4 Trieste-Venezia chiude per 15 ore

Non si passa dalle 19 di sabato alle 10 di domenica: stop necessario per completare un intervento relativo ai cantieri della terza corsia. In contemporanea Autovie avvisa: «Primi segnali di incremento del traffico, che nel fine settimana sarà intenso»

1 minuto di lettura

Faccia attenzione chi viaggia in auto per le vacanze e per lavoro: autostrada A4 chiusa per un’intera notte (complessive 15 ore) proprio nel momento clou dell’esodo estivo.

Si stratta della seconda e ultima fase di spostamento del traffico dalla vecchia sede autostradale sul primo dei due nuovi viadotti del ponte sul fiume Piave. L’intervento, che rientra nei lavori del primo lotto della terza corsia, è stato preparato nell’arco di 15 giorni con due chiusure notturne indispensabili per consentire l’adeguamento della segnaletica, le ripavimentazioni e la posa di barriere.

La prima fase si era svolta fra il 29 e 30 giugno, la seconda p programmata nella notte fra domani (sabato 13 luglio) e domenica 14 luglio, e prevede anche il varo della campata centrale del cavalcavia di via Longhin-Cà Tron, l’adeguamento dei varchi di collegamento con le rampe di svincolo del casello di San Donà e la posa di barriere fonoassorbenti.

I lavori richiedono la chiusura dalle 19 di sabato 13 alle 10 di domenica 14 luglio del tratto compreso tra l’allacciamento A4/A57 e Cessalto, verso Trieste; e del tratto allacciamento A4/A28 - allacciamento A4/A57 verso Venezia.

Saranno chiusi in entrata i caselli di Meolo Roncade e di San Donà di Piave; in direzione Venezia saranno chiuse anche le entrate dai caselli di Cessalto, San Stino di Livenza e Portogruaro.

Dalle 18 di sabato 13 luglio fino al termine dei lavori sarà chiusa anche l’area di servizio di Calstorta, in direzione Venezia.

L’obiettivo è di anticipare, se possibile, la riapertura per ridurre al minimo i disagi all’utenza.

Lunedì 15 luglio, sempre durante la notte, nel tratto San Donà - allacciamento A4/A57 in direzione Venezia, è previsto un altro cantiere. Sarà però chiusa solo la corsia di marcia, per alcune centinaia di metri, per interventi di consolidamento del ponte sul fiume Meolo che prevedono l’infissione di pali. I lavori si svolgeranno dalle 21 alle 6 del mattino successivo.

In beffarda contemporaneità Autovie Venete informano che «si avvertono i primi segnali di incremento del traffico registrati sulla rete autostradale di competenza, con flussi orari elevati e rallentamenti, in uscita, alla barriera di Trieste-Lisert. Sostenuti anche i transiti in direzione Venezia. Per sabato 1, si prevede traffico intenso fin dal mattino su tutta la A4 Venezia - Trieste in particolare in direzione Trieste, con possibili rallentamenti in uscita alla barriera del Lisert e ai caselli di Latisana, San Stino di Livenza, San Donà di Piave. Previsto traffico sostenuto in entrambe le direzioni, per tutta la giornata anche sulla A23. Domenica i flussi saranno caratterizzati soprattutto dagli spostamenti dei pendolari, con traffico sostenuto in entrambe le direzioni di marcia. Possibile qualche rallentamento in corrispondenza dei nodi di interconnessione».

I commenti dei lettori